GESTIONE DEL CAMBIAMENTO: troppa fuffa in giro

“Gestione del Cambiamento” è una locuzione diventata uno dei mantra del momento, una bandiera sventolata da manager, consulenti, politici, amministratori ecc. Quello che non riesco a sopportare è la dabbenaggine di molti fra coloro che se ne dichiarano portatori o sostenitori o esper
Continua →

“Fixes that Fail”: l’archetipo delle soluzioni apparenti

Dovremmo guardare con sospetto ai miglioramenti repentini nei momenti di crisi: ci sono ottime possibilità che la situazione, anche quando pare andare meglio, stia strutturalmente peggiorando, solo che noi siamo soddisfatti della soluzione sintomatica che abbiamo appena messo in circo
Continua →

Il pensiero sistemico e il Metodo ‘E’ nelle organizzazioni

Muoversi in un mondo quale è quello di oggi, così frenetico, volubile e imprevedibile senza dotarsi di una solida preparazione sistemica è completa follia, del tutto simile a quella che, in preda a manie suicide, ci vedesse avventurarci in un territorio inesplorato sprovvisti di busso
Continua →

Il Dilemma della Mangiatoia, ovvero non è mai così semplice

Il mondo in cui viviamo è una ragnatela, una gigantesca ragnatela in cui tutto è collegato a tutto il resto. Un’azione, su questa ragnatela, di rado ha un solo effetto: tutto è connesso e se cade un granello di sabbia su un singolo filo, è tutta la rete a incresparsi, più o meno perc
Continua →

Bufale e fattoidi: le notizie false possono essere “sconfitte” dai fatti? Una risposta sistemica.

Le bufale possono essere “sconfitte” dai fatti? La risposta dal punto di vista della dinamica dei sistemi.
Continua →
Due dialoghi

Due dialoghi

In Louisiana due detective a caccia di un serial killer. In un lontano convento un frate, il suo novizio e una biblioteca. Due dialoghi sull'oggettività.
Continua →

Io, te e Irene (e gli economisti)

Comincio a non sopportare più questi economisti del virtuale, i titolati del disastro, i luminari delle teorie smentite dai fatti, gli opinionisti da slogan virali (e letali), competenti per definizione e incompetenti per risultati. E forse sopporto ancor meno i proni, acritici e impr
Continua →

Italian memory

Chi fra noi non è più un tenero virgulto ricorderà certamente una trasmissione televisiva, allora famosa, che chiuse definitivamente i battenti quasi vent’anni fa (l’ultima puntata è datata febbraio 1994): l’Almanacco del giorno dopo. In onda dal lunedì al sabato prima del canonico TG
Continua →

L’effetto leva

L’effetto leva è un principio che divenne molto chiaro ad un amministratore di condominio il quale, nel corso di un gelido inverno, si ritrovò a dover risolvere un problema molto serio: la caldaia del suo palazzo non voleva più saperne di funzionare e gli inquilini, ormai vittim
Continua →

Oggi penso sistemico

Ho incontrato il pensiero sistemico per caso, così come spesso accade per gli incontri importanti: è stato talmente casuale che non ricordo con precisione come sia avvenuto, ricordo solo che è stato in uno dei miei momenti quando, irrimediabilmente curioso di nuove informazioni, studi
Continua →